I MARCHI AZIENDA CULTURA DEL VINO CORSI NOVITA'
Montiverdi Villa Maisano Atila
Home: I marchi: Montiverdi: Vigneto del Borranine  
Vigneto del Borranine
ZONA DI PRODUZIONE:
Gaiole in Chianti (Siena).

ALTITUDINE:
350 m s.l.m..

ESPOSIZIONE:
sud-ovest.

GIACITURA:
collinare.

VARIETÀ DI VIGNETO:
Cabernet Sauvignon.

COMPOSIZIONE DEl TERRENO:
Galestro (argilloso calcareo).

VENDEMMIA:
manuale nella prima settimana di ottobre.

VINIFICAZIONE:
tradizionale per le uve rosse di qualità.

ELEVAZIONE:
manuale in barriques da 225 litri per 12 mesi.

AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA:
minimo di 6 mesi.

TENORE ALCOLICO:
13%.

MODALITÀ DI SERVIZIO:
si consiglia di travasare e servire a 18°-19°C.

GASTRONOMIA:
grandi piatti di carni rosse, selvaggina da pelo, formaggi stagionati.

COLORE:
rosso rubino intenso con tinte violacee.

PROFUMO:
ampio e complesso, fine elegante. Fruttato e speziato con sensazioni delicate e pronunciate.

SAPORE:
vinoso, caldo di grande morbidezza, spessore e grasso. Persistente con retrogusto fruttato e dolce.

DESRIZIONE:
Per la sua esposizione (Sud-Ovest) e per la particolare compsizione del suolo, l'appezzamento Le Borranine presenta le condizioni ideali per la coltivazione di vitigni di pregio. Se ne ottiene un vino di grande struttura, con un tenore alcolico elevato e con insolita ricchezza di profumi, che ottimamente si presta ad essere affinato per lunghi mesi in barriques, raggiungendo la massima esaltazione delle sue caratteristiche dopo un periodo di almeno sei mesi di bottiglia. Vino da tavola rosso dei colli della Toscana Centrale.
scarica immagine

Indietro
 
Copyright Montiverdi | montiverdi@tiscalinet.it